Come un delfino

di Fernanda Moneta

raoul-bova

 

Anche se è un fatto noto, l’impegno nel sociale di Raoul Bova, in particolare con la Onlus Coloriamo i sogni di cui è anche testimonial, stupisce sempre, perché è un fatto prezioso.

Non sono solo I Ragazzi del Sole della fiction Come un delfino diretta da Stefano Reali, con Raoul Bova, ad aver bisogno di un esempio, di qualcuno che non era destinato a fare una certa cosa, ma con un impegno onesto c’è riuscito.

Un campione di nuoto in lizza per le prossime Olimpiadi, Alessandro (Bova), deve interrompere l’attività agonistica per motivi di salute. Un giovane parroco che dirige una comunità per minori (Ricky Memphis) gli offre l’occasione di dare un senso più profondo alla propria vita, mettendo al servizio degli altri il proprio successo.

Prodotta dalla Sanmarco s.r.l. società di proprietà dello stesso Bova che l’ha fondata insieme alla moglie Chiara Giordano, la fiction al momento resta a due episodi, ma chiama un seguito. Non solo perché la vicenda è interessante e ben interpretata, ma anche per dare la possibilità a luoghi della sceneggiatura che appaiono innaturalmente compressi, di avere il giusto sviluppo. Meriterebbero altre puntate alcuni personaggi minori ma che potrebbero avere un maggiore respiro ed intrecciarsi con più decisione nelle vicende della storia. L’avvocato e suo figlio, ad esempio, così come Rocco e la sua famiglia.

In realtà vorremmo sapere il seguito di tutte le vicende umane impostate. Vincere una medaglia va bene, ma non può finire qui.

  • Titolo: Come un delfino
  • Regia: Stefano Reali
  • Soggetto: Raoul Bova
  • Sceneggiatura: Stefano Reali – Peter Exacoustos – Chiara Laudani
  • Produzione: Sanmarco s.r.l. di Raoul Bova e Chiara Giordano per RTI
  • Con: Raoul Bova, Barbora Bobulova, Ricky Memphis, Maurizio Mattioli
  • Musiche composte strumentate e dirette: Ennio Morricone
  • Vedi anche: http://www.raoulbova.it/

Pubblicato su: Art a part of cult(ure)
ISSN: 281-4760
Data: 17 settembre 2011

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...