“Carlo!” Di Fabio Ferzetti e Gianfranco Giagni ovvero il cinema di Carlo Verdone visto da dentro

di Fernanda Moneta

carlo-verdone

In anteprima sulla rete in streaming free il documentario su Carlo Verdone che racconta il cinema, la vita e le passioni dell’attore e autore romano, oggi nel consiglio di amministrazione del Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma (http://www.fondazionecsc.it). Gli attori, le attrici, i collaboratori, gli amici, la famiglia, le strade e le voci di Roma, il gioco di riflessi da cui nascono personaggi, caratteri, storie, ma anche la tecnica, la capacità di osservazione, l’uso del corpo e della voce, la nascita e la psicologia dei personaggi maschili, il rapporto complicato con quelli femminili: questo e altro è in questo documentario. Ci sono anche i film e gli attori di riferimento, il rapporto con il pubblico, la casa in cui è cresciuto, l’importanza della figura paterna, gli studi al Centro Sperimentale…: una formazione che abbraccia l’underground e Lo Sceicco bianco, Sergio Leone, Pietro Germi, Alberto Sordi, Jack Lemmon. Il tutto, ripercorrrendo i luoghi più tipici del cinema di Verdone: Ostia, Ponte Sisto, gli studios di Cinecittà, il set di Posti in piedi in Paradiso, in un viaggio contrappuntato da foto e filmati inediti oltre che dalle testimonianze di collaboratori, amici, familiari. Un gioco tra ansie autoriali e dei personaggi, fra le loro patologie e quelle del paese in cui vivono: forse è questa la chiave di un Cinema, quello suo, che è meno leggero di quanto sembra. Verdone applica in modo magistrale la struttura orizzontale standard, coinvolgendo lo spettatore in un dialogo catartico con il personaggio, offrendo sempre spunti di riflessione profondi su chi siamo, qual’è il punto del contemporaneo di cui, volente o nolente, facciamo parte. “CARLO!” di Ferzetti e Giagni è stato prodotto nel 2012 da Marco Belardi in collaborazione con Rai Cinema. In questi giorni il film è visionabile gratuitamente sul canale DOC (http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-ce6b3ea3-53f6-49e1-98b2-587defbe4db8-cinema.html?pid=ContentSet-e8a69900-a7de-4237-a52b-f685f2cbca52) di RAI Cinema Channel (http://www.raicinemachannel.rai.it/dl/portali/site/page/Page-0153245b-aa11-4338-9742-798029fec1af.html).


Pubblicato su: Art a part of cult(ure)
ISSN: 281-4760
Data: 12 maggio 2014

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...