Cinecittà e Audiovisivo ieri, oggi, domani

di Fernanda Moneta

1280px-Cinecitta_-_Entrance

Avevamo lasciato Cinecittà – alla periferia sud di Roma – quando l’allora ministro Sandro Bondi aveva ridisegnato la sua mappa gestionale, in disaccordo, tra gli altri, con l’Anac (Associazione Nazionale Autori Cinematografici; leggi www.artapartofculture.net/new/wp-content/uploads/2009/02/febbraio_2009.pdf).

Il ministro Dario Franceschini, parlando a latere della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, parte dalla constatazione che il tentativo di un mix tra pubblico e privato, adottato 20 anni fa, non ha funzionato e dunque la cabina di regia di Cinecittà ritorna in mani pubbliche, anche se il progetto non esclude la collaborazione con privati.

Il 2017 è un anno chiave perché agli studios di via Tuscolana compiono 80 anni, viene varato un Piano di sviluppo per la nuova Cinecittà e perché viene introdotta una nuova Legge che, stabilendo nuovi parametri di finanziamento pubblico, per forza di cose influenzerà la storia futura del Cinema nazionale.

Dice Franceschini:

Non possiamo solo conservare la memoria di quanto sia stata prestigiosa Cinecittà   occorre investire risorse per il futuro del sistema audiovisivo e dei nuovi talenti, per l’internazionalizzazione del prodotto. Non solo gestire al meglio quello che già c’è, ma puntare ad un progetto di ampio respiro, che mira alla valorizzazione culturale degli spazi, alla fornitura di servizi per le produzioni audiovisive, alla realizzazione di un fulcro della creatività di livello internazionale, con attenzione alle nuove tecnologie. In questo contesto nascerà anche un grande museo del cinema italiano, a fianco della storia dell’Istituto Luce e delle Teche Rai. Uno spazio in grado di essere attrattivo per i giovani e al contempo utile per i docenti e gli studenti del Centro Sperimentale di Cinematografia e dei Corsi di Laurea in discipline delle arti, della musica e dello spettacolo”.

Si punta alto sull’audiovisivo, un settore artistico e industriale in espansione.

In quest’ottica, già a luglio il Miur ha firmato il Decreto che autorizza definitivamente il Corso di Diploma di Primo Livello (Triennio) in Teorie e Tecniche dell’Audiovisivo dell’Accademia di Belle Arti di Romache sono orgogliosa di aver ideato e che coordino dal 2010. Teorie e Tecniche dell’Audiovisivo ha tra i suoi diplomati Korinne Cammarano, che fa parte della crew che ha vinto il Premio Oscar ai migliori effetti speciali con il film Il libro della giungla e che è stata anche collaboratrice di art a part of cult(ure).
Questo Decreto è “un risultato – riporta dgCinews n.20 – ottenuto grazie a tanto lavoro e positive sinergie a tutti i livelli”.

DgCinews (http://www.dgcinews.it ) è il periodico di informazione e cultura cinematografica della Direzione Generale Cinema del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e dell’Istituto Luce Cinecittà.

Aggiunge Roberto Cicutto, presidente di Istituto Luce Cinecittà:

“La nuova Cinecittà  vuole essere un centro creativo e multitasking che vedrà la fusione tra il cinema pubblico/Luce Cinecittà e la vocazione industriale degli studios di via Tuscolana. Punteremo all’impiego di nuove tecnologie, accoglieremo con una favorevole politica di prezzi chi realizza opere prime e seconde, riapriremo il Laboratorio Sviluppo e Stampa. Non siamo in competizione con altre realtà, ma vogliamo lavorare insieme ad altri, fare di Cinecittà un luogo frequentato da chi ha il know-how. Ci attendono due anni di investimenti, che chiamo Cantiere di Cinecittà, ma il terzo anno coinciderà con il break even”.


Pubblicato su: Art a part of cult(ure)
ISSN: 281-4760
Data: 13 settembre 2017

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...