Addio a Giacomo Verde: uomo del rinascimento digitale

di Fernanda Moneta   Tutti lo conoscono, in ambito culturale e movimentistico, ma nessuno è in grado di affermare che lo conosce completamente. Ognuno ha presente un pezzo della sua esperienza, una parte delle sue interazioni. Anche il suo sito personale è uno spazio aperto (http://www.verdegiac.org). Difficile, se non impossibile, riportare in un articolo i … Leggi tutto Addio a Giacomo Verde: uomo del rinascimento digitale

Io penso positivo. A proposito di The Founder. la storia segreta

di Fernanda Moneta The Founder, il film diretto da John Lee Hancock (2016, riprogrammato spesso in Tv e da poco rivisto), basato sulla storia vera dell’imprenditore Ray Kroc che avventurosamente acquisì il franchise McDonald’s, contiene una vicenda segreta che è decisamente più rilevante di quella in primo piano. In una scena all’inizio del film, dopo una giornata di lavoro sprecato, il venditore di … Leggi tutto Io penso positivo. A proposito di The Founder. la storia segreta

Ken Loach. Sorry We Missed You – Rider, deregulation e brexit. Come la working class c’è cascata

di Fernanda Moneta Lo schermo è scarno. La voce di un uomo, Ricky (Kris Hitchen) elenca il proprio curriculum vitae composto da molti impieghi di breve durata. Il suo percorso professionale è l’incarnazione di mobilità, flessibilità, velocità: politiche del lavoro che hanno svuotato il senso del Mestiere (con la maiuscola) in cambio di una supervalutazione della logistica, … Leggi tutto Ken Loach. Sorry We Missed You – Rider, deregulation e brexit. Come la working class c’è cascata

Cinecittà e Audiovisivo ieri, oggi, domani

di Fernanda Moneta Avevamo lasciato Cinecittà – alla periferia sud di Roma – quando l’allora ministro Sandro Bondi aveva ridisegnato la sua mappa gestionale, in disaccordo, tra gli altri, con l’Anac (Associazione Nazionale Autori Cinematografici; leggi http://www.artapartofculture.net/new/wp-content/uploads/2009/02/febbraio_2009.pdf). Il ministro Dario Franceschini, parlando a latere della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, parte dalla constatazione che il tentativo di un mix tra … Leggi tutto Cinecittà e Audiovisivo ieri, oggi, domani

L’Anac, La grande bellezza e l’Oscar del 3-3-2014

di Fernanda Moneta “L’Oscar a La grande bellezza è un risultato straordinario che aspettavamo da molti anni”, dichiara Ugo Gregoretti, neo Presidente dell’Anac, la storica associazione di autori cinematografici italiani che ha avuto tra i suoi soci molti dei vincitori italiani del premio Oscar. “E’ un grande riconoscimento – continua Gregoretti – per Sorrentino, i … Leggi tutto L’Anac, La grande bellezza e l’Oscar del 3-3-2014

Nuove nomine all’Anac e qualche voce

di Fernanda Moneta Nella riunione del 27 gennaio, il Consiglio Esecutivo dell’Anac (Associazione Nazionale Autori Cinematografici), appena insediato dopo le recenti elezioni, ha confermato all’unanimità Ugo Gregoretti come Presidente dell’Anac. Il nuovo Vicepresidente dell’associazione che raccoglie gli autori cinematografici del nostro paese, è invece Silvia Scola, eletta anch’essa all’unanimità. E’ stato inoltre riconfermato come Tesoriere Alessandro Rossetti. La segreteria è dunque composta … Leggi tutto Nuove nomine all’Anac e qualche voce

Aprite le finestre e cambiate l’aria. Anche Your Film Festival e artapartofcult(ure) possono essere un’occasione

di Fernanda Moneta Quando si realizza un film oggi si ha il dubbio se metterlo o no sulla rete perché si pensa al diritto d’autore e si hanno le idee confuse. Pubblico in rete o non pubblico? Dubbio logico. Il dibattito è aperto e su questo dubbio ci si sta giocando il futuro. La cultura … Leggi tutto Aprite le finestre e cambiate l’aria. Anche Your Film Festival e artapartofcult(ure) possono essere un’occasione